• 28 Settembre 2021

Associazione Nazionale Familiaristi Italiani

Avvocati e consulenti familiaristi a tutela della famiglia e dei minori

DISAGIO MINORILE – LA REALTA’ DI PROVINCIA

Diautore

Mag 16, 2021

In soli tre anni dal 2019 ad oggi il numero dei minori in carico ai servizi sociali del Comune di Savona ed inserito in apposite strutture è aumentato di un terzo.  Passando da 200 bambini ed adolescenti di cui 40 su segnalazione dell’Autorità giudiziaria nel 2019 a 333 di cui 136 su segnalazione per il 2020 sino a 319 nei primi cinque mesi del 2021 (1)

Il quadro decisamente preoccupante in raffronto ad una città che a malapena raggiunge i 60mila abitanti rappresenta secondo l’Assessore ai servizi alla persona sia al ridotto numero di assistenti sociali su cui ricade la mole di lavoro legata al disagio minorile-solo 10 su una pianta organica che ne prevede 17-sia ad un effetto indiretto del “Covid” che ha aggravato preesistenti situazioni di fragilità borderline.

Ci sentiamo solo in parte di condividere l’analisi, non potendo fare a meno di rilevare che all’interno dei 319 minori da gennaio a maggio di quest’anno ben 120 sono stati destinati alle realtà che eufemisticamente vengono definite “case-famiglia” su decisione della Magistratura ordinaria o minorile che sia nel corso od all’esito di procedimenti.

Questa strage di innocenti ed indirettamente dei loro genitori oltre ad essere addebitabile alle nuove povertà ovvero all’aumento delle violenze può anche trovare adeguata motivazione in ampie fasce  di stereotipi conflittuali tuttora presenti in quell’Avvocatura che misura il proprio risultato in base al numero di ricorsi per così dire ‘accolti’.

Superare la logica del gioco a somma zero con vincitori e vinti in favore di soluzioni negoziate ad un tavolo al quale partecipano tutti i professionisti della famiglia, sarà il primo passo verso l’abbandono di strutture ben poco in simbiosi con il concetto di ‘casa’ ed ancor meno con quello di ‘famiglia’.

Fabrizio Seghetti – Sezione Liguria (A.N.F.I.)

(1)-Fonte: L’Ego-Hub

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai qualche domanda? +39 06 35455243 +39 06 83395445 +39 06 92946175
Domande ? +39 06 35455243