• 17 Aprile 2021

Associazione Nazionale Familiaristi Italiani

Avvocati e consulenti familiaristi a tutela della famiglia e dei minori

Rapporti familiari

  • Home
  • Il principio di bigenitorialità e il correlato affidamento dei figli

Il principio di bigenitorialità e il correlato affidamento dei figli

Il principio di bigenitoriaità e il correlato affidamento dei figli. Ad entrambi i genitori è la prima soluzione che il giudice deve valutare nel caso di separazione della coppia, potendo,…

FEMMINICIDIO: LA LEGGE SULLA TUTELA DEGLI ORFANI DEI REATI DOMESTICI

Correndo il rischio di andare controcorrente rispetto ad un plauso generalizzato, tentiamo una analisi critica della legge che tutela i figli rimasti orfani in seguito a reati commessi da uno…

Conoscere e capire per valutare: un polverone intorno al condiviso bis (la posizione di Marino Maglietta)

Marino Maglietta – Chi è stato presente all’incontro in Senato del 26 luglio e ha frequentato siti e blog in tempi recenti (ad es. Mantenimento diretto) può avere avuto l’impressione…

Il pregiudizio per i figli non fa spostare la competenza dal tribunale ordinario a quello per i minorenni

In coerenza con il principio di concentrazione delle tutele presso il giudice ordinario nell’ambito di conflitti tra genitori, la controversia relativa alla modifica delle condizioni di separazione o divorzio, nel…

L’AGGRESSIONE FISICA DEL MARITO NON GIUSTIFICA IL TRADIMENTO DELLA MOGLIE

Ai fini dell’addebito della separazione, se la condotta violenta dell’ex marito non può giustificare la relazione extraconiugale della consorte e comporta l’addebito allo stesso, la separazione può essere addebitata anche…

Casa coniugale occupata dall’ex moglie: è danno in re ipsa

Nell’ipotesi di occupazione ”sine titulo” di un cespite immobiliare altrui, il danno subito dal proprietario per l’indisponibilità del medesimo può definirsi in re ipsa, purché inteso in senso descrittivo, cioè…

Salute peggiorata per l’ex moglie, riconosciuto il suo diritto all’assegno divorzile

Respinte le obiezioni mosse dall’ uomo. I Giudici ritengono decisivo il peggioramento dello stato di salute della donna, con connessi effetti sulle sue capacità lavorative. Condizioni di salute peggiorate per…

Il pregiudizio per i figli non fa spostare la competenza dal tribunale ordinario a quello per i minorenni

In coerenza con il principio di concentrazione delle tutele presso il giudice ordinario nell’ambito di conflitti tra genitori, la controversia relativa alla modifica delle condizioni di separazione o divorzio, nel…

ANFI PUGLIA: GRANDE SUCCESSO DEL CONVEGNO SULLA BIGENITORIALITA’

ANFI PUGLIA: GRANDE SUCCESSO DEL CONVEGNO SULLA BIGENITORIALITA’ “Positive e proficue dal punto di vista professionale ed umano, si sono rivelate le due giornate di studio organizzate dall’ANFI PUGLIA su…

Se la parte è malata di mente, il ricorso per divorzio deve esser presentato dal curatore speciale

La mancata proposizione del ricorso per la cessazione degli effetti civili del matrimonio da parte di un curatore speciale a tal fine nominato e la proposizione di tale domanda da…